Per gli investitori, nel 2022 i mercati sono stati insolitamente difficili da navigare. Coloro che hanno suddiviso i loro portafogli tra azioni e obbligazioni, sperando che in caso di ribasso delle azioni le obbligazioni fungessero da bene rifugio, hanno sofferto. Il crollo delle azioni di società molto apprezzate, unito all’aumento dei tassi di interesse da parte delle banche centrali e all’aumento dell’inflazione, ha penalizzato sia l’azionario che l’obbligazionario. Per gli investitori non è stato facile diversificare.

 

Il fondo Jupiter Merian Global Equity Absolute Return Fund (GEAR) ha storicamente rappresentato una buona fonte di diversificazione grazie alla bassa correlazione con le azioni e le obbligazioni globali. Nei 13 anni trascorsi dal suo lancio, il fondo  ha avuto una bassa correlazione con l’indice MSCI World. 

Correlazione Su 3 Mesi Consecutivi Della Strategia Jupiter Merian GLobal Equity Absolute Return Con L’indice MSCI World 

Le performance passate non sono indicative della performance attuali o future. Fonte: Jupiter, al 30/06/2022. Aggiornato su base annuale. Correlazione su 3 mesi consecutivi con l’indice MSCI World.

Il fondo GEAR ha inoltre dimostrato di avere una bassa correlazione con il Bloomberg Global Aggregate, un indice di obbligazioni globali. 

Correlazione Su 3 Mesi Consecutivi Della Strategia Jupiter Merian GLobal Equity Abs